Articoli in evidenza

11 ago 2018

Elicottero precipitato a Gunma provoca nove morti

Nella giornata di venerdì 10 agosto, un elicottero modello Bell 412EP è precipitato sulle montagne della prefettura di Gunma al confine con la prefettura di Nagano. L'equipaggio era composto da 7 soccorritori del luogo e 2 dipendenti di una compagnia che offre servizi legati all'aviazione. L'elicottero si trovava in quella zona per ispezionare un nuovo sentiero di montagna la cui inaugurazione, prevista per il giorno dopo, è stata rimandata a causa della tragedia. Secondo i dati trasmessi dal sistema GPS dell'elicottero, questo avrebbe virato improvvisamente alle 9:58 di venerdì, tre minuti prima che si perdessero le sue tracce. L'elicottero, vecchio di 20 anni, ma il cui motore era stato riparato in aprile, non disponeva di una scatola nera.

L'elicottero di salvataggio "Haruna" {Fonte: Japan Today}
Risale a venerdì il ritrovamento dei primi due corpi, mentre altri cinque sono stati ritrovati nella mattina di sabato. Anche per gli ultimi membri dell'equipaggio non c'è stato niente da fare: i due corpi sono stati ritrovati sabato prima di mezzogiorno. 
Alcuni testimoni hanno dichiarato di aver visto l'elicottero volare a quota estremamente bassa in mezzo alla foschia subito prima dello schianto. Ancora non è chiaro cosa esattamente abbia provocato l'incidente.


Fonti:
Continua a leggere...»

Ultime news