25 lug 2016

La scultura lignea giapponese approda a Roma

Esiste un tesoro fatto del più comune dei materiali, un tesoro che è tutt'uno con la natura, con la sua bellezza e caducità. Esso è sempre stato custodito gelosamente all'interno di templi e santuari, a ridosso dei monti o tra le folte chiome dei boschi.

Yakushi Nyorai (薬師如来), presso il tempio Gango-ji {via univie.ac.at}

Dal 29 luglio l'arte giapponese della scultura lingnea sarà a portata d'Italia, a Roma presso le Scuderie del Quirinale, in una pregevole mostra curata da Takeo Oku, esperto dell'agenzia Bunkachō 文化庁 (Agenzia per gli Affari Culturali del Giappone). L'evento, non a caso, è prossimo alla data di fondazione di accordi diplomatici tra Italia e Giappone, ossia il primo Trattato di Amicizia e Commercio, firmato il 25 agosto 1866.

Saranno esposti 34 pezzi riguardanti la scultura lignea giapponese a partire dal periodo Asuka (550-700 d.C.). Queste opere sono state inizialmente espressione di aggraziata solidità in Giappone, ed hanno permesso agli artisti di accompagnare lo spettatore in un mondo fatto di spiritualità e di meditazione, soprattutto nell'epoca Heian (794-1185 d.C.), quando Kyōto era ancora la capitale. È nel successivo periodo Kamakura (1185-1333), quando il potere militare prevalse sulla corte imperiale, che l'arte, scultura compresa, divenne realistica e rigorosa, pregna degli ideali Bushidō (武士道, "la via del guerriero") e del buddismo legato alla meditazione e alla spiritualità.

Quando: dal 29 luglio al 4 settembre 2016;
da domenica a venerdì dalle 12:00 alle 20:00
sabato dalle 12:00 alle 23:00.
L’ingresso è consentito fino a un’ora prima dell’orario di chiusura

Dove: Scuderie del Quirinale (Via XXIV Maggio 16, Roma)

Biglietti:
Intero € 8,00
Ridotto € 6,00
Ridotto 7-18 anni € 4,00
Ingresso gratuito fino ai 6 anni


Fonti: 
La Repubblica
Scuderie del Quirinale

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE - LEGGI PRIMA DI POSTARE!

Ogni commento rispecchia il punto di vista dell'autore, il quale si assume la piena responsabilità per i contenuti pubblicati. La redazione di Hanabi Temple provvederà a rimuovere quanto prima i commenti non idonei, illegali o potenzialmente dannosi per sensibilità e la sicurezza dei lettori.

Ultime news