22 nov 2016

Terremoto di magnitudo 7.4 colpisce il Tohoku

Una violenta scossa di terremoto di magnitudo 7.4 ha colpito oggi il Giappone alle ore 5.59 (21.59 italiane). La regione interessata è ancora una volta il Tohoku, dove già l'11 marzo 2011 si abbatterono il terremoto di magnitudo 9.0 ed il conseguente tsunami, che oltre a migliaia di vittime causò anche ingenti danni alla centrale nucleare di Fukushima.



Nonostante l'intensità della scossa, percepita anche a Tōkyō, non sembrano esserci vittime, se non feriti lievi e danni minori ad alcune strutture.
L'allerta tsunami, diramata in un primo momento a causa dell'arrivo lungo la costa di onde alte più di un metro, è stata successivamente revocata mentre dalla Tepco (Tōkyō Electric Power Company), la compagnia che possiede l'impianto nucleare di Fukushima Daini che ha cessato la sua attività per più di un'ora, giungono voci secondo cui non ci sarebbe da allarmarsi: il livello dell'acqua delle piscine di raffreddamento rientra infatti nella norma, non risultano esserci perdite nè danni.

Nel video sottostante una testimonianza dell'impatto delle onde lungo la costa della regione.




Fonti:
repubblica.it
fukuleaks.org

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE - LEGGI PRIMA DI POSTARE!

Ogni commento rispecchia il punto di vista dell'autore, il quale si assume la piena responsabilità per i contenuti pubblicati. La redazione di Hanabi Temple provvederà a rimuovere quanto prima i commenti non idonei, illegali o potenzialmente dannosi per sensibilità e la sicurezza dei lettori.

Ultime news