6 dic 2016

Shinzo Abe sarà il primo premier giapponese a visitare Pearl Harbor

Nella serata di lunedì 5 dicembre è stata annunciata la storica visita a Pearl Harbor di Shinzo Abe, che si terrà in concomitanza con l’ultimo summit con il presidente Obama il 26 e 27 dicembre. Sarà la prima volta che un primo ministro giapponese in carica effettuerà tale visita.

La dichiarazione è arrivata due giorni prima dell’anniversario dell’attacco a Pearl Harbor, avvenuto il 7 dicembre 1941. Il primo ministro Abe ha così commentato: “Non dobbiamo ripetere la tragedia della guerra in nessun caso: vorrei trasmettere questo impegno. Allo stesso tempo, vorrei lanciare un messaggio di riconciliazione tra Giappone e Stati Uniti”.

La visita è stata decisa ai margini del forum dell’Asia-Pacific Economic Cooperation (APEC), tenutosi a Lima il mese scorso. La Casa Bianca ha confermato il meeting, che si terrà alle Hawaii, per il 27 dicembre, dichiarando che “la visita dei due leader mostrerà la forza della riconciliazione che ha reso due paesi, un tempo avversari, due vicinissimi alleati, uniti da interessi comuni e valori condivisi”. Abe ha dichiarato che quest’ultimo summit con il presidente Barack Obama sarà un’opportunità per riflettere sulla sua presidenza e per confermare l’importanza dei rapporti bilaterali.

Shinzo Abe e Barack Obama a Hiroshima il 27 maggio 2016 ﹛credits: AP Images

Questo evento segue l’altrettanto storica visita di Obama a Hiroshima avvenuta lo scorso maggio. Anche in questo caso si è trattato della prima visita del genere fatta da un presidente americano in carica. Obama ha reso un commovente omaggio alle vittime, riaffermato l’alleanza sulla sicurezza tra Giappone e Stati Uniti e chiesto l’eliminazione delle armi nucleari, senza però chiedere scusa per il bombardamento atomico, gesto atteso da molti.


Fonte: The Japan Times

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE - LEGGI PRIMA DI POSTARE!

Ogni commento rispecchia il punto di vista dell'autore, il quale si assume la piena responsabilità per i contenuti pubblicati. La redazione di Hanabi Temple provvederà a rimuovere quanto prima i commenti non idonei, illegali o potenzialmente dannosi per sensibilità e la sicurezza dei lettori.

Ultime news