20 mag 2018

Shoplifters di Hirokazu Koreeda vince la Palma d'Oro

Il 2018 è un anno di trionfo cinematografico per il Giappone, che durante la 71esima edizione del Festival di Cannes, svoltasi dal 8 al 19 maggio, si è aggiudicato la Palma d'Oro con il film "Manbiki kazoku" 万引き家族. La pellicola, il cui titolo originale può essere tradotto come "una famiglia di taccheggiatori", è firmata dal  regista e scenografo giapponese Hirokazu Koreeda 裕和是枝, ed è stata presentata a Cannes il 13 maggio come "Shoplifters".


Porzione della locandina del film
La trama ruota attorno alle vicende degli Shibata, un'atipica famiglia che abita ai margini di Tokyo e che sopravvive a malapena grazie ai modesti introiti delle due donne di casa e ai piccoli crimini di Osamu, il "capofamiglia". Proprio durante un furto, Osamu e suo figlio incontrano una bambina abbandonata a se stessa, che decidono di portare a casa. Dopo aver scoperto che il corpo della piccola è pieno di lividi ed escoriazioni, evidenti segni di maltrattamento, decidono di tenerla con se nonostante le grandi difficoltà economiche. Non passa però molto tempo prima che la storia della piccola emerga, portando a galla anche il passato dei membri della famiglia Shibata.

Con l'attenzione per i legami personali che contraddistingue i lavori di Koreeda, il film propone uno spaccato di società giapponese non convenzionale, in cui i confini tra giusto e sbagliato sbiadiscono.

Vi lasciamo il trailer sottotitolato dell'opera, che debutterà nelle sale giapponesi l'8 giugno di quest'anno.




Fonti:
independent.co.uk
Wikipedia (eng)

Nessun commento:

Posta un commento

ATTENZIONE - LEGGI PRIMA DI POSTARE!

Ogni commento rispecchia il punto di vista dell'autore, il quale si assume la piena responsabilità per i contenuti pubblicati. La redazione di Hanabi Temple provvederà a rimuovere quanto prima i commenti non idonei, illegali o potenzialmente dannosi per sensibilità e la sicurezza dei lettori.

Ultime news